come aumentare la produzione di sperma

Nel sesso esistono meccanismi psicologici che possono far sentire l’uomo “più maschio”. Per gli maschi, uno di loro è associato con l’eiaculazione e riguarda la quantità di liquido seminale (o sperma), che viene rilasciato al culmine dell’orgasmo maschile. La bassa produzione di sperma è un grave problema che colpisce spesso gli uomini e i loro partner.

Molte persone pensano che la produzione di sperma basso non è trattabile. Tuttavia, questo fatto non è vero a tutti come produzione di sperma basso a volte può essere trattata con farmaci, dieta sana e cambiare il stile di vita. Se sei alla ricerca di come aumentare la quantità di liquido seminale, sei nel posto giusto.

Cos’è lo sperma e qual è la quantità normale per un uomo?

Lo sperma è un composto organico di consistenza liquido-albuminosa che i soggetti maschili emettono durante l’eiaculazione. Questa sostanza ha due componenti: gli spermatozoi e il plasma seminale in cui “nuotano”.

Gli spermatozoi sono prodotti dai testicoli, mentre il liquido in cui nuotano è prodotto dalle vescicole seminali e dalla prostata. La qualità e la quantità di sperma che lascia il pene durante l’eiaculazione dipende da diversi fattori, come ad esempio:

  • produzione di testosterone;
  • da fattori stressogeni;
  • dall’intervallo di tempo che passa tra una eiaculazione e l’altra.

La maggior parte degli maschi non ha alcuna idea o non si domanda quale dovrebbe essere un volume normale di sperma eiaculato, anche se una riduzione o un aumento importante è facile da notare. Normalmente la quantità di liquido seminale che emettiamo durante un’eiaculazione è di 3-5 ml, cioè una quantità sufficiente. La maggior parte del volume è dato dal liquido prodotto dalle vescichette seminali e dalla prostata.

Gli maschi eiaculano quando il loro desiderio raggiunge il picco massimo. Teoricamente, l’eiaculazione più è forte e più il piacere sarà intenso. Se l’eiaculazione debole persiste per molto tempo, porterà sicuramente alla diminuzione della libido. Un altro motivo sono le lesioni ai genitali maschili.

Cause dello sperma poco abbondante

Diverse possono essere le cause di questo disturbo, variabili da soggetto a soggetto:

  • L’abuso di alcool può causare carenze di testosterone e disfunzione erettile, e può far diminuire la produzione di spermatozoi.
  • Fumo. Coloro che fumano hanno meno sperma di quelli che non fumano.
  • Lo stress può interferire con alcuni degli ormoni necessari per la produzione dello sperma.
  • Fattori testicolari. Alcune malattie ereditarie possono causare anomalie dello sviluppo degli organi riproduttori maschili.
  • Il infiammazione della prostata. Il volume dell’eiaculato può essere ridotto anche in caso di infiammazione grave della prostata, delle vescicole seminali ed in caso di ostruzione parziale delle vie seminali.
  • La diminuzione di testosterone. La riduzione del volume dell’eiaculato può essere dovuta ad un calo ormonale, ed in particolare alla diminuzione di testosterone.
  • Ciclismo, equitazione. A volte la pressione della sella della bicicletta nel perineo può causare una perdita di sensibilità al pene e disfunzione erettile.

Consigli per un’eiaculazione abbondante

Avere eiaculazioni abbondanti ed esplosive è una priorità per l’uomo, e rappresenta un desiderio diffuso quasi quanto quello di avere un pene molto sviluppato.

Come aumentare la produzione di sperma:

  • Iniziare a mangiare più frutta e verdura per ricevere i benefici degli antiossidanti nel liquido seminale ed aumentarne la quantità. Provate a mangiare mirtilli, mirtilli rossi, spinaci, mele, more, carciofi, banane ed in genere alimenti non trattati.
  • Omega-3: piccole variazioni delle abitudini alimentari, come ad esempio il consumo di Omega-3, possono portare benefici evidenti. La presenza di questo acido grasso nella dieta alimentare di un uomo incrementa la presenza e la quantità di spermatozoi di forma normale nel suo sperma del 3% rispetto a chi invece non ne fa uso.
  • Essere fisicamente attivi e di esercitare regolarmente è un grande passo verso il miglioramento di tutti gli aspetti della vita sessuale. E’ stato infatti accertato che chi conduce una vita sedentaria produce il 35% in meno di liquido seminale rispetto a chi fa sport.
  • Dedica più tempo alla costruzione dell’orgasmo: cerca di avvicinarti il più possibile al punto di non ritorno, poi fermati fino a quando non avrai ripreso il controllo dell’orgasmo. Ripetilo per quante volte vuoi, poi finalmente abbandonati all’orgasmo.
  • Bere più acqua ti aiuterà: se non bevi abbastanza, la quantità di sperma che produci ne risente.

Di salute può influire in modo positivo su tutti i processi sessuali, compresa l’eccitazione e l’eiaculazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *